22 Aprile 2013

Yo.Ga fa crescere il gelato di yogurt in tutta Europa

Arriva l'estate e Yo.ga, l'azienda di Musile di Piave specializzata nel gelato di yogurt, con una catena retail, in franchising, di oltre cento punti vendita sparsi per tutta la penisola, sta ampliando la propria presenza anche fuori dai confini, puntando su città ed aree non solo con una grande bacino di utenza ma anche di grande afflusso turistico. In questo contesto proprio nei giorni scorsi l'azienda veneziana ha dato vita a nuovi monomarca a Barcellona, ad Atene, a Rodi e un secondo a Nizza, primi spazi del 2013 che andranno a rafforzarsi nelle prossime settimane con altre aperture sempre in Spagna, Francia, Grecia, Croazia ma allargandosi anche al Portogallo, alla Germania, all'Austria.

Il gelato di yogurt - dice Alessandro Galante, amministratore di Yo.ga - sta incontrando sempre più consensi. Oltre al buon gusto ha il vantaggio di avere minori calorie del gelato tradizionale e di poter essere abbinato alla frutta fresca. Spesso diventa un piccolo pasto completo e lo si evince dalla gente che entra nelle nostre gelaterie nelle ore del pranzo. Dopo aver puntato molto sull'Italia oggi guardiamo anche all'estero con particolare attenzione. Nelle prossime settimane daremo vita ad altri negozi in franchising. Le richieste sono moltissime e le stiamo attentamente vagliando". In Italia, oltre ad altri monomarca, denominati "Yogurtlandia, " che inizieranno con le aperture di Taranto e Canicattì, si darà spazio anche a qualche corner, una formula che potrebbe rivelarsi vincente. Uno di questi verrà inaugurato, a giorni, a Mestre all'interno di un punto vendita Dersut. Per Yo.ga sarà un nuovo modo di approcciarsi al pubblico.

RIFERIMENTO http://www.veneziatoday.it/